Siete stanchi di provare mille combinazioni per trovare l’offerta migliore?

Questo breve post vi sarà utile per avere qualche consiglio su come riuscire a risparmiare sull’acquisto dei biglietti aerei.

Perché chi ben comincia è a metà dell’opera e riuscire a risparmiare sull’acquisto del volo è un buon inizio per l’organizzazione del vostro viaggio.

Lo sapevate che esistono dei giorni più economici per volare?

Continuate a leggere e prendete nota.

STUDIO ANNUALE DEI VOLI DI MOMONDO.

Ogni anno Momondo elabora i dati provenienti dalle ricerche fatte sul suo sito dando vita ad uno studio sull’andamento dei prezzi dei biglietti aerei.

Ne segue un elenco di preziosi consigli che per diversità di dati Momondo suddivide due gruppi: destinazione Europa e destinazione Mondo.

DESTINAZIONE EUROPA.

Se avete in mente di viaggiare in Europa è consigliabile prenotare con un anticipo di 65 giorni ottenendo così un risparmio del 49%.

Il giorno in assoluto più caro per prenotare è il giorno stesso, mettetelo in conto se decidete di organizzare una fuga in quattro e quattr’otto!

Fate attenzione anche al giorno in cui deciderete di volare, il giorno più economico è il giovedì invece quello più caro è la domenica.

Bisogna fare attenzione anche all’orario?

Purtroppo si, in base alla sua ricerca Momondo decreta che volare a mezzogiorno potrebbe farci risparmiare un buon 10% rispetto ai voli in partenza al pomeriggio.

DESTINAZIONE MONDO.

Quali accortezze dobbiamo avere invece per tutti gli altri voli?

Se avete intenzione di comprare dei biglietti aerei per il resto del mondo bisognerà darsi da fare con maggior anticipo, è preferibile prenotare almeno 79 giorni prima della partenza.

Diversamente dai viaggi in Europa, il giorno da evitare è 3 giorni prima della data in cui si desidererebbe partire.

Rispettando questi termini si ha un risparmio sui biglietti aerei del 18% che, sui voli a lungo raggio, non è niente male.

Sicuramente non sarete entusiasti di quello che state per leggere.

Il giorno più economico per volare in questo caso è il martedì, invece il giorno più costoso è ovviamente, udite udite, il sabato!

Molti di voi si staranno chiedendo “ma perché non il contrario?” Lo sappiamo, è un mondo difficile.

Per i voli extra europei non c’è esattamente un orario preferito, tra mezzogiorno ed il pomeriggio c’è uno scarto solo del 5%, è più conveniente in ogni caso partire nel pomeriggio.

Ovviamente più scali ci sono e più sono lunghi e scomodi, più si risparmia, ci avete mai fatto caso?

Gli scali di tante ore però potrebbero trasformarsi in un’occasione per aggiungere una tappa al vostro viaggio.

Dopo aver preso appunti non vi rimane che pensare a come spendere i soldi risparmiati seguendo questi consigli.

Avete qualche trucchetto anche voi per risparmiare?

Fatecelo sapere nei commenti!

Se invece non avete in mente una meta precisa fatevi ispirare dalla funzione “Portami Ovunque” di Momondo, ve ne abbiamo parlato qui.